Fido in 1 Minuto

Una rubrica di curiosità sui nostri cani che si legge in 1 minuto.

share

Cucinando per il nostro cane possiamo commetter un errore, dimenticarci del calcio. Se avete deciso di cucinare una dieta casalinga per il vostro amico a quattro zampe, vi consiglio di scegliere una ricetta bilanciata, che invariabilmente conterrà l’aggiunta di un integratore vitaminico minerale e di calcio. Perché il calcio? Perché nelle diete cucinate non sono contemplate le ossa, che cotte sono pericolose, e perché la carne contiene molto fosforo.

share

Come si riconosce un alimento secco per cani principalmente a base di cereali? Leggendo l’etichetta, sarebbe la risposta corretta, ma non sempre è così. Esistono, infatti, diversi modi legali per comporre un’etichetta, che permettono di rendere apparentemente la qualità di un alimento migliore di quella che effettivamente è.

share

Finalmente possiamo organizzare un piccolo viaggio, una fuga dalla città verso il mare o la montagna per rilassarci, ma…il nostro amico a quattro zampe soffre gli spostamenti in auto! Comincia ad essere abbattuto, strano e vomita. Si tratta di mal d’auto, ne soffriamo anche noi esseri umani, in parole semplici: quando i movimenti dell’auto stimolano troppo l’apparato vestibolare all’interno dell’orecchio, il cane sta male.

share

La maggior parte degli alimenti commerciali porta stampata sulla confezione la frase  completo e bilanciato. Il significato è che quell'alimento contiene tutti i macro nutrienti, quali proteine, grassi, fibra, energia, e tutti o quasi i micronutrienti, vale a dire vitamine e minerali, antiossidanti, ecc. In effetti, se prestate attenzione, sono gli alimenti secchi ad avere questa scritta, mentre gli umidi no. Perché? Perché sono integrati solo con alcune vitamine fondamentali e pochi minerali.

share

Il dolore è qualcosa che vorremmo non provare mai e da cui vorremmo preservare  i nostri cani, putroppo  le articolazioni sono facilmente soggette a sforzi o lesioni e a un conseguente stato di infiammazione. Il dolore può essere saltuario all’inizio e manifestarsi durante le passeggiate o il gioco, per poi aumentare sino a divenire un tormento continuo. Per evitare il dolore dovuto a queste cause, generalmente, si utilizzano integratori a base di glucosammina, condroitina, olio di pesce e vitamina C.

share

Il tipo di alimento da offrire ai nostri cani non può essere sempre lo stesso, è un fatto. Le necessità alimentari dei nostri amici a quattro zampe cambiano con l’età, lo stato di salute e il livello di attività che svolgono durante il giorno. Se vistate chiedendo “sarà ora di cambiare?” ecco cinque segnali che si, è ora.

Pagine