Il consiglio della settimana

Consigli che vi accompagnano durante l'anno per conoscere ogni aspetto delle diete dedicate ai cani.

share

Molti di voi avranno sentito parlare dell’echinacea, ormai da diversi anni estratti liofilizzati e incapsulati del rizoma sono venduti come coadiuvanti del sistema immunitario per difendersi dai raffreddori e dalle malattie respiratorie invernali. Ma quanti di voi sanno che può essere somministrata anche ai cani? La virtù più interessante è proprio questa stimolazione del sistema immunitario, che rende questa erba ideale per sostenere i cani senior, come la mia Silver, e i cani che sono stati o sono spesso malati, da adulti.

share

Sembra incredibile, ma il benessere dei nostri cani passa dalla salute dell'intestino. Oggi voglio parlarvi di cinque novità, una forse non è proprio una novità, le dieta ipoallergenica, ma oggi sul mercato si trovano alimenti commerciali ipoallergenici molto validi e possono essere un'ottimo strumento per ovviare a piccoli problemi gastrointestinali.

share

Estate fa rima con spensieratezza e divertimento, per molti di noi è la stagione ideale per campeggiare, al mare o in montagna. Che lo facciate in tenda o in camper, che sia la prima volta o che campeggiate ogni anno questi suggerimenti vi aiuteranno a godervi la vacanza insieme al vostro cane. Preparare il vostro amico a quattro zampe, individuare il campeggio giusto e divertirvi sono i tre punti ideali da cui partire.

share

Posso dare il pane ai miei cani? Si se secco e con moderazione. Molti vietano il pane ai cani, ma se ne date con moderazione, da rosicchiare per pulire i denti o come premio dopo un esercizio ben eseguito, non ci sono problemi. Perché darlo secco non è un problema? Nel pane è presente il lievito, che scompare mano a mano che diviene vecchio. Unica avvertenza: se il vostro cane è allergico o intollerante al glutine, presente nella farina di grano, o all’amido, presente in tutti i cereali.

share

I mirtilli neri sono un alimento sicuro per i nostri cani, a patto di non esagerare nelle quantità. Questi frutti sono ricchi di vitamine, A, C e K, e minerali come calcio, fosforo, magnesio e potassio. Purtroppo, non possono essere dati crudi, perché nella maggior parte dei casi passano indigeriti tutto l’intestino, sarà dunque meglio farli stufati o associarli ad un altro ingrediente che possa aumentare la loro digestione (vedi anche Viva la frutta).

share

Il profumo della lavanda è forse quello che amo di più, così quando l’amica Nataša e il suo John mi hanno chiesto come diluire l’olio di lavanda per alleviare i dolori articolari di John con dei massaggi ho pensato che poteva essere interessante per tutti imparare ad usare l’olio essenziale di lavanda per vari scopi. Quando pensiamo alla lavanda la maggior parte delle volte si tratta della lavanda inglese o Lavandula angustifolia, il cui fiore viola rallegra i giardini, ma ne esistono altri tipi che valuteremo di seguito in termini di efficacia per aiutare i nostri cani.

Pagine