condividi:

Torta di Natale per Fido

Torta Natalizia per Fido

Ingredienti:

  • 240 grammi farina di riso (non ha il glutine)
  • 2 cucchiaini da caffè di lievito per dolci (senza zucchero)
  • 1 cucchiaino da caffè di cannella in polvere
  • 3 cucchiai da minestra di miele
  • 200 ml di olio
  • 2 uova
  • 1 mela, privata del torsolo e di tutti i semini

 

Preparazione:

riscaldate il forno a 180 gradi e prendete uno stampo della forma che desiderate, ungetelo di olio e cospargetelo poi di farina, così da impedire che la torta si attacchi e bruci.

In una ciotola miscelate la farina, il lievito e la cannella e ponete la miscela da parte.  In un’altra ciotola capiente miscelate l’olio, il miele, aggiungete le uova, una alla volta, e sbattete il tutto con una frusta sino a che siano ben miscelati. Aggiungete 120 ml di acqua, poi la miscela di farina di riso, lievito e cannella. Mescolate delicatamente tutto sino a che abbia un aspetto uniforme e liscio.

Aggiungete adesso la mela tagliata a pezzetti.

Versate l’impasto nello stampo e ponetelo in forno per circa 30-40 minuti o sino a che inserendo un bastoncino nell’impasto ne esca pulito.

Togliete lo stampo dal forno e lasciate raffreddare completamente la torta prima di offrirne una parte al vostro cane.

La torta non consumata può essere consumata nei 3 giorni successivi, se posta in un contenitore in frigorifero o conservata per 30 giorni se congelata.

Verum - Non il solito cibo per cani

Per me ogni cane è speciale, per questo penso sia giusto dedicagli una dieta personalizzata, vale a dire preparata secondo le sue esigenze, con solo alimenti freschi e la giusta integrazione.

Vuoi riceverla già pronta? Dovrai solo aprire la confezione e servirla nella ciotola del tuo cane!

In collaborazione con Verum Pet.

Ordina ora

Ritratto di Elena Garella

Elena Garella

Sono Elena Garella e da circa 20 anni mi occupo di alimentazione animale. Sono cresciuta in compagnia di cavalli e cani e l’alimentazione è stata da subito il mio principale interesse. Per questo dopo aver frequentato il liceo scientifico nella mia città natale, Roma, ho deciso di laurearmi in Scienze della produzione animale, a Pisa, e ho poi conseguito il dottorato di ricerca in Alimentazione animale a Bologna.