Dieta casalinga per il cane: prova il coniglio con la trippa secca

Reading Time: 3 minutes

La dieta casalinga per il cane ha una regola che deve sempre essere osservata: variare gli alimenti. Oggi vi propongo questa ricetta che ho offerto a Lady con successo e che ho adattato ai gusti di molti di voi che mi seguite.

Il coniglio si compra in un buon negozio Barf, qui troverete dei macinati già pronti, anche senza ossa incluse. Il prezzo è superiore a carni più a buon mercato, come il pollo, ma competitivo rispetto ai negozi di macelleria o ai supermercati.

Ho scelto di utilizzare la trippa secca granulata per 2 ragioni: la prima Lady sta per compiere 10 anni, i suoi denti sono in buono stato, ma non sanissimi. Consiglio questo prodotto a tutti per la dieta casalinga del cane anziano. La seconda perché molti di coloro che mi seguono non riescono a maneggiare gli organi e la trippa freschi, per il forte odore che emanano.

Acquista il mio libro e comincia a cucinare con una delle 13 ricette preparate per il tuo cane

Ingredienti della ricetta

La dieta casalinga per il cane richiede di offrire anche altri alimenti, oltre alla carne e agli organi, come una fonte di carboidrati e il riso basmati è ottimo, e verdure. L’alga spirulina è uno scrigno di minerali e nutrienti che puoi utilizzare due volte l’anno al posto dell’integratore vitaminico minerale.

Passiamo agli ingredienti necessari

  • 500 grammi carne di coniglio macinato
  • 20 grammi trippa di bovino secca
  • 130 grammi riso basmati (pesato da cotto)
  • 50 grammi carote
  • 50 grammi finocchi
  • 3 cucchiai olio di girasole
  • Opzionale: alga spirulina

Scopri in questo articolo i benefici dell’alga spirulina per il cane

Esecuzione della ricetta e preparazione della ciotola

Cuoci il riso basmati, ben cotto, scolalo e raffreddalo. Per evitare che si attacchi, mischialo subito con 1 cucchiaio di olio di girasole. Taglia le carote e i finocchi in pezzi e cuocili al vapore, se non hai una vaporiera, utilizza una pentola con acqua in ebollizione, poni  sopra uno scolapasta con dentro le carote e zucchine tagliate e copri con un coperchio. Una volta cotte, frulla le verdure. Cuoci il macinato di coniglio in una padella antiaderente con poca acqua. Una volta cotta, lascialo raffreddare.

Ora componi la ciotola mettendo il riso, già miscelato con l’olio di girasole, e aggiungendo altri 2 cucchiai di olio. Ora metti le verdure e mischiate bene; adagia su questo letto di riso e verdure la carne di coniglio e la trippa secca e, se vuoi, mezzo misurino di alga spirulina. Puoi miscelare il tutto con poca acqua tiepida.   Se ti avanzano degli ingredienti puoi conservarli in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 3 giorni.

Seguimi su Instagram per nuove ricette e consigli alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, sono Elena Garella.

Ti racconto un po di me

Social Media

ULTIMI ARTICOLI

IL LIBRO DI FIDO A TAVOLA

Acquista la tua copia

SEGUIMI SU FACEBOOK