Tempo di lettura: 3 minuti

Alga spirulina per i cani: i vantaggi e come inserirla nell’alimentazione

L’alga spirulina per i cani è un alimento che può integrare vitamine, minerali, omega-3 e alcuni aminoacidi nella dieta del cane e può evitarti di utilizzare integratori di sintesi.

Lo sapevi che la spirulina (Arthrospira platensis) è un batterio, non un’alga? Questo cianobatterio è reso speciale da un pigmento blue che permette al batterio di produrre il proprio cibo, attraverso la fotosintesi, proprio come le piante.

In questo articolo puoi informarti sui vari tipi di integratori.

Quali benefici dalla spirulina nell’alimentazione per i cani

L’aggiunta di spirulina può aiutare il tuo cane in molti modi:

  • Rinforzare il sistema immunitario
  • Migliora la salute gastro-intestinale
  • Aiuta l’eliminazione delle tossine dall’organismo
  • Contribuisce a ridurre le reazioni allergiche
  • Contribuisce a moderare le reazioni infiammatorie

Come sono stati dimostrati questi benefici? In un lavoro scientifico del 2021 è stato dimostrato l’effetto benefico della spirulina sul sistema immunitario e sull’apparato gastro-intestinale. Trenta cani, che dovevano essere vaccinati contro la rabbia, sono stati divisi in due gruppi e a uno di essi oltre al vaccino è stata somministrata spirulina. I cani del gruppo nella cui dieta era prevista la spirulina, hanno mostrato un sistema immunitario rinforzato (maggiore risposta al vaccino) è livelli superiori di immunoglobuline A fecali. Anche il microbiota intestinale è risultato più stabile nel gruppo con spirulina.

I valori nutrizionali della spirulina a cui i cani possono trarre vantaggio

Valori nutrizionali per 100 grammi

Energia

290 kcal

Proteine

4 grammi

Grassi

1 grammo

Carboidrati

23,9 grammi

di cui zuccheri

3,1 grammi

di cui fibre dietetiche

3,6 grammi

Grassi

7,72 grammi

Proteine

57,47 grammi

Le principali vitamine presenti nella spirulina sono del gruppo B: B1, B2, B3, B6 e B9 o folati, oltre alle vitamine A, C e K. Come minerali contiene rame, ferro e magnesio, molto importanti per il metabolismo del cane.

Quanta spirulina dovresti dare al tuo cane?

Spirulina di qualità elevata

La spirulina è un alimento sicuro per i cani, ma è bene non esagerare con la quantità, proprio perché molto ricca di nutrienti. Questo alimento è commercializzato sia come polvere, sia in pastiglie e tutti i prodotti suggeriscono un dosaggio in base al peso del cane.

Un mio suggerimento è di offrire una dose giornaliera compresa tra 0,5 e 4 grammi e di fare dei cicli di somministrazione: per esempio 1 settimana si e 1 settimana no.

L’attenzione al dosaggio e, dal mio punto di vista, a fare delle pause nella somministrazione è legato anche a dei possibili effetti collaterali.

Attenzione agli effetti collaterali della spirulina

La spirulina è un alimento che puoi offrire in piccole quantità e poi aumentare gradualmente, al tuo cane adulto e sano. Per cani con qualsiasi tipo di problema di salute è bene parlare di questa possibilità con il medico veterinario di tua fiducia.

Se somministri troppa spirulina potrai osservare:

  • Nausea
  • Vomito
  • Sete
  • Diarrea
  • Debolezza
  • Affaticamento
  • Battito cardiaco accellerato

Per evitare questi problemi segui sempre le istruzioni del prodotto che acquisti.

Se hai dei dubbi, dimezza il dosaggio e osserva il tuo cane nei cinque giorni successivi.

Come acquistare un prodotto di qualità

La spirulina cresce in tutto il mondo e cresce nell’acqua; quindi, la prima cosa di cui devi essere sicuro è che la spirulina provenga da un area con acque non inquinate e pulite.

Il metodo di allevamento è la coltivazione in vasche di acqua calda, esposte alla luce solare, poi la spirulina viene raccolta, essiccata e confezionata in polvere o compresse. Contrariamente a ciò che potresti pensare, se allevata in acqua libera, come mare o oceano, è praticamente impossibile controllare la quantità di metalli pesanti che può assorbire.

Cosa fare?

  • Consulta una persona esperta, che ti possa consigliare un prodotto di qualità, spiegandoti perché.
  • Seleziona un prodotto non eccessivamente a buon mercato e chiedi le loro certificazioni

Chiedi un certificato di origine, il nome del produttore e il certificato di analisi o CoA

Elena Garella

Sono nutrizionista per cani certificata e autrice del libro Cosa mangiano i nostri cani?

Posso aiutarti con consulenze personalizzate di alimentazione casalinga per il tuo cane.

Ti suggerisco di scegliere sempre la crocchetta migliore: con il cibo che scegli, dici al tuo cane che lo ami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se desideri condividere il contenuto di questo articolo, puoi farlo qui.

spirulina in polvere e in compresse su tavolo in legno

Spirulina per i cani: i vantaggi e come inserirla nell’alimentazione

L’alga spirulina per i cani è un alimento ricco di vitamine, minerali e omega-3. Può essere un ottimo integratore naturale, ma attenzione a come la inserisci nell’alimentazione[…]
Calendula per i cani tutti i rimedi | Fido a tavola | fidoatavola.it

La calendula per i cani è un buon rimedio per infiammazioni e ferite

La calendula è un buon rimedio per i cani, quando si feriscano, soffrano di infiammazioni al sistema digerente e immunitario, soffrano di fastidio e prurito alle orecchie. La Calendula officinalis si[…]

5 Rimedi naturali per cani, prepara il tuo pronto soccorso erboristico

Un pronto soccorso a base di 5 rimedi naturali per i cani? Si hai letto bene, è un ottimo strumento per le prime cure da offrire al cane. Ideale con[…]
Torna in alto