Verdure per cani: il contorno perfetto adatto a tutte le alimentazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Verdure per cani, come puoi aggiungerle alla ciotola del tuo cane perchè siano salutari ma gourmet? In effetti, le verdure per mantenere intatte le vitamine che contengono, devono essere cotte delicatamente (suggerisco al vapore) e poi frullate. In questo modo, l’organismo del cane potrà assorbirle al meglio.

Alcuni le consigliano crude grattugiate, ma la parete di questi vegetali resta comunque difficilmente penetrabile dagli enzimi digerenti. Se non vuoi cuocerle o non hai tempo, meglio offrirle disidratate come spiego nell’articolo Quali verdure dare al cane.

Le verdure cotte al vapore

Perchè le verdure fanno bene ai cani?

Le verdure e la frutta sono rciche di vitamine eminerale, ma anche di fibra. La fibra è un nutriente molto importante per l’organismo del cane, infatti, alcune fibre fermentando producono nutrienti per la microflora intestinale, ed altre aiutano la peristalsi e il benessere dell’intestino. Altre ancora, aiutano a mantenere una buona qualità delle feci.

Ma quanti tipi di fibra esistono?

  • La fibra solubile forma una massa idratata con l’acqua. E’ digeribile, infatti, può essere fermentata nel colon ad opera della microflora benefica presente, alimentandola e contribuendo al benessere della parte terminale dell’intestino. Alcuni esempi, le pectine presenti nella mela e in altra frutta; i beta-glucani presenti in alcuni funghi, le alghe marine, ecc.
  • La fibra insolubile non si idrata in presenza di acqua e non puo fermentare. Rende maggiore l’ingombro del cibo e contribuisce al passaggio nel colon. In genere si tratta di cellulosa o lignocellulosa, che derivano dai cereali e dal legno.
  • Altre fome di fibra sono i fruttoligosaccaridi o FOS, prebiotici che si trovano nella frutta e nelle verdure e l’inulina che può essere prodotta naturalmente o chimicamente

Verdure consigliate per i cani, prova la ricetta del contorno perfetto

In questa ricetta unisco alcune verdure con un effetto benefico, come il finocchio, per le sue fibre, la carota, per la provitamina A, il sedano, perché rinfrescante, alla frutta. E la zucca, ottima per l’intestino. Ho scelto la mela, per la fibra e i suoi nutrienti speciali, che puoi scoprire in questo articolo e i mirtilli, perché ottimi per il cervello e la vista.

Ingredienti

  • 3 Carote arancio,
  • 1 finocchio,
  • 4 fette zucca,
  • 3 gambi di sedano,
  • ½ mela,
  • 8 mirtilli neri
La frutta stufata

Preparazione delle verdure per cani

Pelare le carote e tagliarle a rondelle, tagliare a fette sottili i finocchi, tagliare in pezzi i gambi di sedano, tagliare a cubetti la zucca.  Eliminare il torsolo e tutti i semini dalla mela, tagliarla a meta e in fette, quindi in pezzi di grandezza uniforme. Lavate i mirtilli. Cuocere le verdure al vapore, sino a che risultino morbide, stufare la mela e i mirtilli in un pentolino, con abbastanza acqua da quasi coprirli, a fiamma dolce. 

Esecuzione della ricetta

Frullare le verdure, insieme alla frutta stufata per ottenere un composto omogeneo. Se preferite, potete frullarli e separatamente. Si conserva in frigorifero, in un contenitore ermetico, per massimo 4 giorni.

Dosi da offrire

  • 1/3 di cucchiaio da minestra/pasto per cani di taglia toy e mini 
  • 1/2 cucchiaio da minestra/pasto per cani di taglia piccola
  • 1 cucchiaio da minestra/pasto per cani sino a 20 kg
  • 2 cucchiai da minestra/pasto per cani sino a 30 kg e oltre

2 commenti su “Verdure per cani: il contorno perfetto adatto a tutte le alimentazioni”

  1. Buonasera, vorrei sapere se si può fare una dieta casalinga senza verdure.
    Ho una yorkina di 12 anni che soffre di gorgoglii con conseguente dolore di pancia, biascica e sbadiglia.
    Grazie

    1. Salve Rosanna, si può fare una dieta casalinga senza verdure, in caso di problemi intestinali dovuti alla fermentazione.
      Le suggerisco di acquistare un integratore vitaminico minerale da aggiungere ai pasti 4 giorni a settimana.
      La quantità di verdure che non includerà nel pasto, la aggiungerà alla carne, non al riso.
      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, sono Elena Garella.

Ti racconto un po di me

Social Media

ULTIMI ARTICOLI

Calendula per i cani tutti i rimedi | Fido a tavola | fidoatavola.it
BENESSERE NATURALE
Cecilia Quinterio

La calendula per i cani è un buon rimedio per infiammazioni e ferite

La calendula è un buon rimedio per i cani, quando si feriscano, soffrano di infiammazioni al sistema digerente e immunitario, soffrano di fastidio e prurito alle orecchie.
La Calendula officinalis si presenta con fiori gialli e arancioni, è coltivabile facilmente sia in vaso, sia nel giardino e può essere utilizzata sia nel cibo, sia in preparati erboristici. Puoi aggiungerla al tuo kit di pronto soccorso erboristico. Se non hai idea di cosa parlo, in questo articolo ti aiuto a preparare il tuo pronto soccorso erboristico.

Read More »

IL LIBRO DI FIDO A TAVOLA

Acquista la tua copia

SEGUIMI SU FACEBOOK

Torna in alto