Tempo di lettura: 3 minuti

I fagiolini al cane fanno bene? Si, ma vanno utilizzati attentamente

I fagiolini fanno bene al cane o hanno delle controindicazioni? Si, sia per noi umani, sia per i cani una verdura sana e povera di calorie. Quindi sono un ottimo ingrediente nelle diete per cani che debbano controllare il peso o dimagrire. Ma anche per cani adulti e in forma.
I fagiolini sono una verdura ricca di fibra, minerali quali manganese, magnesio, calcio, potassio e fosforo
. Il manganese è un minerale molto utile nella guarigione delle ferite e per la salute delle ossa, insieme a calcio e fosforo.
Contengono anche una buona dose di vitamine A e C, che insieme aiutano a controllare le infiammazioni, grazie alle proprietà antiossidanti.
Sono quindi un’ottima verdura, da controllare nelle quantità per i cani con intestino sensibile.

Come dare i fagiolini al cane

Ci sono diversi modi con cui puoi offrire i fagiolini al tuo cane, prima di tutto lascia che ti raccomandi di non offrirli crudi. Possono essere particolarmente indigesti e dare fastidi all’intestino.

La migliore cottura è al vapore, rispetta l’ingrediente e si conservano alcune vitamine. Naturalmente la vitamina C è quasi tutta istrutta perché molto sensibile al calore. Per questo ti raccomando di dare una dose di integratore al tuo cane, almeno 3 volte a settimana. Puoi leggere questo articolo per saperne di più.
Puoi anche bollire delicatamente i fagiolini, in entrambi i casi, cotti al vapore o bolliti, dovrai frullarli. In questo modo saranno più semplici da assimilare per l’apparato digerente del cane e da mischiare al cibo per te. Come tutte le verdure, non condirli e non aggiungere spezie.

Ti suggerisco di acquistare fagiolini freschi o surgelati e di evitare i fagiolini in barattolo, perché questi ultimi potrebbero contenere molto sale, additivi, conservanti e altro, che puoi evitare.

Attenzione a non esagerare con i fagiolini

I fagiolini sono ricchi di fibra, ottimi per il cane, ma non bisogna esagerare. Sia se il tuo cane è abituato alla verdura, sia se la stai introducendo poco alla volta, fai attenzione alla quantità di fagiolini.

La fibra può irritare l’intestino dei cani, soprattutto di quelli che hanno avuto o sono soggetti a problemi enterici. In questo caso vi suggerisco di non usare i fagiolini, meglio una verdura semplice e neutra come le zucchine e in inverno la zucca, le cui fibre, diverse da quelle dei fagiolini, sono molto utili per l’intestino del cane. Leggi come utilizzare la zucca in questo articolo.

Come per tutti i nuovi alimenti, inserisci piccole quantità e osserva se il tuo cane le apprezza. Se ha qualche disturbo particolare, chiedi sempre prima al medico veterinario.

Che quantità di fagiolini puoi dare al cane

Per tutti i discorsi che ho introdotto e ampiamente discusso, i fagiolini non possono essere l’unica verdura che offri nel pasto del tuo cane. Meglio che rappresentino un 10% del cibo.

Di seguito alcuni suggerimenti sulle quantità da offrire, in base a taglia e razza, come suggerite da PetMed:

  • Cani di taglia molto piccola (1-9 kg), per esempio chihuahua, yorkies, pomerian, pug, shihtzu: 1-2 pezzi di fagiolino cotto
  • Cani di taglia piccola (9,5-13,5 kg), per esempio beagles, basenji, pastore austaliano in miniatura: 2-3 pezzi di fagiolino cotto
  • Cani di taglia media (14-22,5 kg), per esempio basset hound, border collie, siberian husky, australian cattle dog: 5-6 pezzi di fagiolini cotti
  • Cani di taglia grande (23-40 kg), per esempio levrieri, pit bull, pastori tedeschi, labrador, pastori australiani: una mezza manciata di fagiolini cotti
  • Cani di taglia gigante ( dai 41 kg in poi), per esempio terranova, bernese, san bernardo, pastore dei pirenei, alano)una manciata di fagiolini cotti.

Suggerimenti per far mangiare i fagiolini al cane

I fagiolini sono una verdura sana, con poche calorie e ricca di fibre, minerali e vitamine, ma vanno aggiunti in modica quantità, come spiegato nel paragrafo precedente. Come puoi farli mangiare al tuo cane?

  • Fagiolini cotti al vapore, trasformati in pure e aggiunti al cibo. Più semplice con l’alimentazione casalinga, un poco più complesso con le crocchette
  • Se il tuo cane ama le verdure, offri i fagiolini in pezzetti come un premio.
  • Miscela i fagiolini cotti e frullati in una ricetta di biscotti, semplice, li mangerà senza problemi.
  • In estate, metti il pure di fagiolini in un vassoio per cubetti di ghiaccio, aggiungi una goccia di miele e fai congelare. Saranno ottimi snack refrigeranti. Attenzione, piccole quantità, i cani non sono abituati agli alimenti freddi!

Il tuo cane detesta i fagiolini? Leggi il mio articolo sulle verdure e trova quella che amerà

Elena Garella

Sono nutrizionista per cani certificata e autrice del libro Cosa mangiano i nostri cani?

Posso aiutarti con consulenze personalizzate di alimentazione casalinga per il tuo cane.

Ti suggerisco di scegliere sempre la crocchetta migliore: con il cibo che scegli, dici al tuo cane che lo ami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se desideri condividere il contenuto di questo articolo, puoi farlo qui.

Verdure per cani: il contorno perfetto adatto a tutte le alimentazioni

Verdure per cani, come puoi aggiungerle alla ciotola del tuo cane perchè siano salutari ma gourmet? In effetti, le verdure per mantenere intatte le vitamine che contengono, devono essere cotte[…]

Verdura e frutta apportano fibra nella dieta del cane

Verdura e frutta apportano fibra nella dieta del cane, oltre a molte vitamine e minerali, sono dunque essenziali nell’alimentazione di tutti i cani. Anche nel caso di una buona alimentazione[…]
Cane pastore belga mangia una testa di salmone cruda, sdraiato in un prato verde

Scopri i 3 oli migliori per il cane e come utilizzarli nella dieta

Per parlarvi dei tre migliori oli per il cane e di come utilizzarli nella dieta del vostro cane voglio fare una premessa iniziale: gli oli sono presenti anche negli alimenti[…]
Torna in alto