Ricetta per cani: i biscotti di Natale

Tempo di lettura: 2 minuti

Una ricetta per cani non può mancare durante il periodo dell’avvento e i biscotti di Natale per cani sono perfetti. Il Natale per me è la festa più bella, amo passare il tempo che la precede scegliendo le ricette che allieteranno i giorni di festa per Silver, Rory, Emanuele e me. Dunque una ricetta per cani, che possano essere condivisione noi, mi è sembrata un bel regalo da fare a tutti voi che mi leggete.

chi sono_il mio cane mangia quello che mangio io
Contattami per ricette personalizzate

I biscotti di Natale, una ricetta per cani deliziosa

Per rendere la ricetta semplice per tutti, l’ho ideata con pochi ingredienti, facilmente reperibili in qualsiasi supermercato ben fornito, e che si possono tranquillamente offrire ai cani. La quantità di miele e cannella, diluita in 320 grammi di farine, non è dannosa per il vostro amico a quattro zampe e le farine di mandorla e cocco non contengono glutine. La mela è un frutto che tutti i cani amano e potete scoprire i suoi benefici in questo articolo .

Questa la versione per Emanuele e me, con decorazione al cioccolato

Preparazione dei biscotti di Natale per cani

Ingredienti della ricetta per cani

  • 200 gr farina di mandorle
  • 120 grammi farina di cocco
  • 1 mela golden senza torsolo
  • 2 cucchiai da minestra di miele
  • 2 cucchiai da minestra di zenzero grattugiato
  • 1 cucchiaio da minestra raso di cannella
  • 60 ml di acqua

Preriscaldare il forno a 165 °C. Grattugiate lo zenzero, quindi eliminate il torsolo della mela e tagliatela a cubetti. Frullate la mela con lo zenzero e aggiungete il miele, poi mettete da parte il composto. Miscelate le farine e la cannella in una ciotola grande, aggiungete il composto di mela, zenzero e miele e un poco alla volta, mescolando per evitare che si formino grumi.

Dovrete ottenere una palla liscia. Tirare la pasta su una superficie liscia, cosparsa di un poco di farina, sino che sia alta 3-4 millimetri. Tagliate poi la pasta in rombi, quadrati o della forma che volete, io li ho fatti sia a quadrotti per noi, come nella foto qui sopra, sia nelle forme tradizionali del Natale: la stella, l’abete, l’omino gingerbread, per Silver e Rory, come nella foto di apertura. Non preoccupatevi se il biscotto verrà di dimensioni grandi, potrete spezzarlo e offrirlo in momenti diversi.

Silverina

Cuocete e gustate i biscotti per cani di Natale con i vostri beniamini!

Cosa c’è di più piacevole del profumo dei biscotti che si sprigiona dal forno? Nulla per noi tre golosi, siete così anche voi?

Cuocete, dunque i biscotti in una teglia bassa, rivestita di un foglio di carta da forno inumidito con acqua e strizzato, così il vapore non farà attaccare l’impasto. Cuocete i biscotti in forno per circa 25 minuti. Spegnete quindi il forno e lasciate i biscotti all’interno per circa 45 minuti o sino a che saranno croccanti. Dovreste ottenere da 20 a 30 biscotti, a seconda della grandezza delle forme che avrete scelto.

Si conservano per 15 giorni, in un vaso di vetro posto in frigorifero

Adoriamo il Natale e cucinare insieme

Vi e’ piaciuta la ricetta? Portatela a casa e conservatela

Vi è piaciuta questa ricetta? Pensate che potete condividere i biscotti con il vostro cane dopo che li avrete cucinati. Ma…il prossimo Natale ritroverete la mia ricetta? Forse si o forse no.

Per questo ho pensato a prepararvi la ricetta in formato scaricabile, che potrete archiviarvi nel vostro ricettario e trasformare i biscotti di Natale di Fido a tavola in una ricetta di tradizione della vostra famiglia.

Per altre ricette potete seguirmi su Instagram.

2 commenti su “Ricetta per cani: i biscotti di Natale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, sono Elena Garella.

Ti racconto un po di me

Social Media

ULTIMI ARTICOLI

Calendula per i cani tutti i rimedi | Fido a tavola | fidoatavola.it
BENESSERE NATURALE
Cecilia Quinterio

La calendula per i cani è un buon rimedio per infiammazioni e ferite

La calendula è un buon rimedio per i cani, quando si feriscano, soffrano di infiammazioni al sistema digerente e immunitario, soffrano di fastidio e prurito alle orecchie.
La Calendula officinalis si presenta con fiori gialli e arancioni, è coltivabile facilmente sia in vaso, sia nel giardino e può essere utilizzata sia nel cibo, sia in preparati erboristici. Puoi aggiungerla al tuo kit di pronto soccorso erboristico. Se non hai idea di cosa parlo, in questo articolo ti aiuto a preparare il tuo pronto soccorso erboristico.

Read More »

IL LIBRO DI FIDO A TAVOLA

Acquista la tua copia

SEGUIMI SU FACEBOOK

Torna in alto