Frappuccino, una ricetta deliziosa per viziare i cani

Reading Time: 2 minutes

Il frappuccino è una ricetta deliziosa per viziare i cani in autunno.

Zucca, mirtilli rossi, miele e yogurt. Tutti questi alimenti sono salutari: la zucca è ricca di fibre, i mirtilli rossi aiutano a mantener la salute dell’apparato urinario e il miele è una sferzata di energia.

Vi chiederete e lo yogurt? Lo utilizzeremo per rendere più appetitoso l’insieme e piace a tutti i cani. Per quelli intolleranti al lattosio, acquistate dello yogurt delattosato.

Se volete sapere perchè la zucca fa bene e perché l’ho inserita in questa ricetta per cani, potete leggere questo articolo.

Come appaiono i mirtilli rossi stufati

Frappuccino, le dosi secondo il peso del cane

In questa tabella trovate le dosi degli ingredienti necessari a preparare la ricetta, secondo il peso del cane.

Peso del caneZuccamirtilli rossimiele grezzoyogurt
4 kg – 9 kg30 gr1/2 rametto1/3 cucchiaino tea30 gr
10 kg – 15 kg60 gr1/2 rametto1/2 cucchiaino tea690 gr
16 kg – 22 kg90 gr1 rametto1 cucchiaino tea90 gr
23 kg – 32 kg120 gr1 rametto1 cucchiaino tea120 gr
Così si presenterà il frappucino, io ho aggiunto dei lamponi a guarnire

Preparazione della ricetta per cani

Tagliate la zucca in pezzi e cuocetela al vapore sino a che sarà morbida, ma consistente, quando sarà pronta mettetela in un piatto a raffreddare. Mentre la zucca cuoce sgranate il rametto di mirtilli e metteteli in un piccolo tegame anti-aderente con circa 1 cm di acqua e fateli stufare a fiamma dolce. Una volta che si sfalderanno spegnete la fiamma e schiacciateli con un cucchiaio.

Preparate il frullatore o quello a immersione, metteteci la zucca e frullate sino ad avere un composto omogeneo, prendete lo yogurt dal frigorifero e aggiungete la dose necessaria, frullate di nuovo. A questo punto aggiungete anche i mirtilli stufati e il miele e frullate. Il frappuccino è pronto e potete versarlo nella ciotola del vostro cane.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potete trovarne altre con la zucca come protagonista in Cucina per il cane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, sono Elena Garella.

Ti racconto un po di me

Social Media

ULTIMI ARTICOLI

IL LIBRO DI FIDO A TAVOLA

Acquista la tua copia

SEGUIMI SU FACEBOOK