Spuntini per cani fatti in casa, energetici e light

Reading Time: 5 minutes

Perché parlare di spuntini per cani fatti in casa? Perché siamo soliti premiare il cane dopo molte ore passate all’aperto, ma ci piace viziarlo anche quando siamo a casa.

Il mio mantra è “con il cibo diciamo ai nostri cani che li amiamo”, ma non dobbiamo farli ingrassare!

Ecco perché ho pensato di regalarvi sei ricette, semplici e facili. Le ho suddivise in tre energetiche, che richiedono un poco più di impegno e tre light, veramente semplici.

Un Corgi durante un percorso di agility

Spuntini per cani fatti in casa: come e perché ho selezionato gli ingredienti

Ognuno degli ingredienti, che ho scelto per comporre le sei merende casalinghe per cani, ha il suo significato nutrizionale, che vi riassumo di seguito:

  • Per i carboidrati, che forniscono energia, ho scelto il miele per un flash energetico. Il miele è formato da due zuccheri semplici, che l’organismo del cane assorbe rapidamente. Poi ho selezionato il riso e l’avena, carboidrati complessi assimilati più lentamente. Questi forniscono energia a lungo e se vuoi saperne di più, leggi questo articolo .
  • Come frutta la  banana, perché ricca di potassio, un minerale che partecipa allo svolgimento della funzione muscolare. Una carenza di potassio può generare i crampi muscolari. Non possono mancare i mirtilli  perché ricchi di antiossidanti, Sono ottimi per il cervello, de contengono le vitamine C, E, A, il gruppo B e i minerali rame, selenio, zinco e ferro. Sono la fontana della giovinezza se utilizzati costantemente. Infine, la  mela (link) è un frutto ideale per i cani, ricco di fibra e con poche calorie.
  • Come verdura ho scelto le zucchine perché piacciono a tutti i cani e sono una verdura adatta per i sedentari. Cento (100)  grammi contengono il 95% di acqua.
  • La ricotta è un latticino magro, 100 grammi contengono 174 calorie. Scegliete quella di vacca perché è più magra (8 grammi di grasso) e contiene più proteine (11-12 grammi) di quella di pecora. Consiglio sempre una ricotta delattosata, perché non tutti i cani tollerano lo zucchero lattosio, anche se in minima percentuale.

Vuoi ricette di biscotti con questi ingredienti? Puoi curiosare in Cucina per il cane.

Golden Retriever che ritorna da una passeggiata

Gli ingredienti speciali che rispondono alla domanda: cosa dare al cane per merenda?

Alcuni degli spuntini per cani che ho ideato contengono ingredienti particolari, ricchi di nutrienti, Forse vi sembreranno insoliti, ma ve li propongo:

  • Mi piace utilizzare Il burro di arachidi, perché contiene proteine, pochi grassi e fibre.  Piace molto ai cani e fornisce una fonte energetica di lunga intensità. Acquistatelo senza zucchero.
  • I semi di zucca contengono zinco per rafforzare il sistema immunitario, molte vitamine e contribuiscono con i loro aminoacidi alla sintesi dell’acido butirrico che è un antistress. Sono ideali per cani che fanno molta attività. Non potrete offrirli così come sono, ma dovrete tostarli e macinarli o pestarli.
  • Quando consiglio come rendere più appetibile un pasto suggerisco sempre di aggiungere un  tuorlo d’uovo. Questo alimento è ricco di colina (vitamina del gruppo B) che contribuisce al controllo muscolare e alla memoria. Sono presenti molte altre vitamine, ma la vitamina D è il suo plus: l’uovo è uno degli alimenti in cui questa si trova in quantità più elevate.
  • Infine i gamberetti, forse un poco cari, ma super light, 1 grammo contiene 1 caloria! Se li cucinate per voi potete pensare di offrirli anche al vostro cane.
Miele grezzo da un favo

Le ricette delle 3 merende per cani energetiche fatte in casa

Per queste ricette di spuntini per cani fatti in casa le dosi sono adatte a un cane di 15 kg che abbia fatto 1 ora di attività all’aperto

Ricetta n.1 Tuorlo d’uovo, carne trita, mirtilli neri stufati, fiocchi di avena

Ingredienti

  • carne di manzo macinata        50 grammi
  • tuorlo d’uovo                            1
  • Mirtilli neri                                20
  • Fiocchi di avena                      50 grammi

Preparazione

Riducete in pezzettini i fiocchi di avena e scottate in una padella antiaderente il macinato di manzo, con poca acqua. Intanto, cominciate a stufare a fiamma bassa i mirtilli neri in un pentolino con acqua sino a ricoprirli appena. Fate raffreddare la carne e intanto frullate i mirtilli stufati. In una ciotola unite la carne, i fiocchi macinati, il tuorlo d’uovo e mescolate. Aggiungete i mirtilli e servite.

Ricetta n.2 Ricotta, miele, semi di zucca macinati, 1 cucchiaino olio di salmone

Ingredienti

  • ricotta di vacca, senza lattosio            70 grammi
  • miele grezzo                                       1 cucchiaino da caffè
  • semi di zucca                                      6
  • olio di salmone                                   1 cucchiaino da caffè

Preparazione

Sgusciate e tostate in una padella antiaderente i semi di zucca, non salati. Lasciateli raffreddare e macinateli. Unite in una ciotola la ricotta il miele e l’olio di salmone, mescolate, quindi i semi di zucca macinati.

Ricetta n. 3 Banana, miele, gallette di riso, burro di arachidi

Ingredienti

  • banana molto matura     1
  • miele grezzo                   1 cucchiaino da caffè
  • gallette di riso                 2
  • Burro di arachidi             1 cucchiaio da tavola

Preparazione

Macinate le gallette di riso. In una ciotola schiacciate la banana, incorporate metà delle gallette di riso macinate e il miele. Poi aggiungete la seconda metà delle gallette di riso macinate e il burro di arachidi. Otterrete un composto molto compatto che dovrete dividere in polpettine schiacciate (come dei dischi), di misura adeguata alle fauci del vostro cane. Devono essere masticate, non deglutite intere.

Chips di zucchine con aromi al forno

E queste sono le ricette dei 3 spuntini per cani light fatti in casa

Anche per questi spuntini light per cani le dosi sono sempre calcolate per un cane di 15 kg.

Ricetta n.1 Chips di zucchine

Ingredienti

  • Zucchine                         1 media
  • Farina di riso                   1 tazza da caffè latte
  • Timo/erbe provenzali      1 presa

Preparazione

Riscaldare il forno a 180°C. Lavate le zucchine, eliminate le estremità e affettatele sottili. Spruzzatele di acqua, insaporite con la presa di timo o di erbe provenzali e quindi infarinatele. Prendete una teglia bassa, copritela con carta da forno e disponetevi le fettine di zucchina. Cuocete le chips di zucchine per 15 minuti, seguendole perché non si brucino. Eventualmente cuocere per altri 5 minuti se non vi sembrano croccanti. Lasciare raffreddare prima di offrirle al vostro cane

Ricetta n. 2 Uovo sodo

Ingredienti

  • uovo  1 (ma ne offriremo solo metà)

Preparazione

Fate rassodare l’uovo in acqua bollente, poi estraetelo con l’aiuto di un mestolo e lasciatelo raffreddare. Sgusciate l’uovo e dividetelo a metà, riponete una metà in frigorifero per il giorno dopo. Potete offrire la metà di uovo sodo tal quale o dividerla in pezzi.

Ricetta n. 3 light Gamberetti, olio di salmone e mele

Ingredienti

  • gamberetti             6
  • mele                      1
  • olio di salmone      1 cucchiaino da caffè (2-3 grammi)

Preparazione

Lessate i gamberetti e lasciateli raffreddare, poi sgusciateli. Sbucciate la mela, togliete il torsolo e tutti i semini, tagliatela a tocchetti e mettetela in un pentolino. Aggiungete acqua sino a sfiorare la superfice dei pezzi di mela e fate cuocere a fiamma bassa. Una volta cotta la mela la lascerete raffreddare e poi frullatela. Quindi aggiungete 1 cucchiaino di olio di salmone. Tagliate i gamberetti in pezzi adeguati alle fauci del vostro cane, versate la salsa di mela nella ciotola, adagiate sopra i gamberetti e offrite al vostro amico a quattro zampe.

il libro di fido a tavola, accanto a un levriero grigio
Puoi acquistarlo a questo link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, sono Elena Garella.

Ti racconto un po di me

Social Media

ULTIMI ARTICOLI

IL LIBRO DI FIDO A TAVOLA

Acquista la tua copia

SEGUIMI SU FACEBOOK